BENEFICO

Fare del bene fa bene!

Ogni anno diamo in beneficenza parte del ricavato raccolto dagli eventi che organizziamo. Il progetto benefico cambia ogni anno: ecco quello che abbiamo fatto fino ad ora! 

2016

Progetto All River
Il 14 settembre 2015 anche Rivergaro viene colpita da un'alluvione che sconvolge il paesaggio della Val Trebbia e della Val Nure: tutti gli abitanti si sono messi subito in moto per dare una mano a ripulire dal fango e dalle macerie la nostra vallata, ma a Rivergaro è nato un vero e proprio comitato di solidarietà che ha come fine ultimo reperire fondi per il risarcimento dei danni causati dall'alluvione: All River ha messo nero su bianco il suo impegno per la ricostruzione delle zone distrutte dalla piena, in particolare l'area del parco giochi devastata dal Trebbia.

2015

Un progetto per la vita
Reparto di Medicina Riabilitativa Intensiva
dell'ospedale di Borgonovo
.

La struttura nata nel 1996 accoglie i pazienti con problemi motori, cognitivi, respiratori, deglutitori, comportamentali: l'équipe riabilitativa si prende cura del paziente e della sua famiglia, creando un Progetto Riabilitativo personalizzato.
I medici e tutti gli operatori lavorano insieme ricordandosi che ogni giorno è una sfida, cercando di lasciare una traccia umana e professionale di passione e speranza in tutte le attività svolte.

2014

Ricordati di chi non ti dimentica
La Casa di Iris di Piacenza e le case di riposo Giuseppe Gasparini e Villa Verde

Quest’anno abbiamo deciso di raccogliere una somma in grado di comprare attrezzature utili alle residenze per gli anziani della nostra provincia.
La Casa di Iris si occupa, nello specifico, di malati oncologici che, in fase avanzata della malattia, sono bisognosi di assistenza, aiutando sia la persona ospitata che la sua famiglia a rimanere vicino al malato.
La casa di riposo Giuseppe Gasparini si occupa della cura degli anziani facendo svolgere loro mansioni differenti per mantenere alta la qualità della permanenza nell'istituto.
La casa residenza Villa Verde garantisce sostegno agli anziani con diversi laboratori quotidiani. Ad impreziosire la casa Villa Verde è il progetto “L'angolo del Piccolo Principe”: uno spazio per i bambini che dà modo agli anziani di passare del tempo con nipoti e pro nipoti.

2013

Progetto Vita
Il Progetto Vita a Piacenza è stato il primo progetto Europeo di “Defibrillazione Precoce” sul territorio realizzato per prevenire la morte improvvisa dovuta ad arresto cardiaco.
Nel 2013, con le nostre feste, siamo riusciti ad acquistare un defibrillatore e una teca riscaldata da personale, posizionata proprio sul Lungo Trebbia, per la sicurezza di tutti coloro che frequentano l'argine del nostro fiume.

2012

Tracce, Risvegli e Finale Emilia
Riabilitazione Psichiatrica Residenziale e Finale Emilia
Ci siamo rivolti alla Riabilitazione Psichiatrica Residenziale con il progetto di un laboratorio creativo auto gestito, che allena le capacità di entrare in relazione con se stessi e con gli altri.

A maggio, però, un terribile evento sconvolge l'Emilia e traballando non resta a guardare: la maggior parte del ricavato è stato donato direttamente al comune di Finale Emilia (MO) per la ricostruzione del territorio, tenendo una parte di incassi per la causa iniziale.

2011

Laboratorio cellule staminali di Piacenza
Nel 1999 si effettua a Piacenza il primo trapianto di cellule staminali: da allora tantissimi pazienti affetti da leucemie, tumori al sangue o tumori solidi sono stati trattati presso l'ospedale piacentino.

Così abbiamo donato il ricavato all'ospedale di Piacenza per sostenere la medicina moderna, fatta di ricerca clinica e passione, per una cura sempre migliore. 

2010

Make a Wish
Make a Wish Italia Onlus

Questa fondazione si impegna a portare un momento di felicità e speranza ai bambini che soffrono: esaudisce un loro desiderio per fargli capire che nulla è impossibile e bisogna continuare a lottare, dimenticando per un po' di essere malati e tornare ad essere semplicemente bambini. Insieme a Make a Wish abbiamo contribuito a realizzare il sogno di due bambini.

2009

Associazione Piacentina Malato Oncologico
Per sostenere la ricerca nel nostro territorio, scegliamo il reparto di Oncologia Medica di Piacenza, che offre servizi di prevenzione, diagnosi, cura, controllo nel tempo, terapie di supporto e palliative per persone con sospetto tumore o con tumore accertato; nel settembre 2008 è stato definito dall' ESMO (European Society for Medical Oncology) Centro di Eccellenza Europeo per l'oncologia e le cure palliative.

2008

Rock in Trebbia for Africa
Africa Mission - Cooperazione e Sviluppo

Quest'anno abbiamo contribuito a realizzare un pozzo d'acqua potabile in Karamoja, nella regione dell'Uganda. Lo abbiamo fatto insieme ad Africa Mission - Cooperazione e Sviluppo, che opera direttamente sul quel territorio da più di 30 anni con interventi umanitari e iniziative per rendere sostenibile la vita di quel popolo.

2007

Ospedale San Raffaele di Milano
Il progetto benefico 2007 è a favore del Laboratorio di Terapia Sperimentale della Fibrosi Cistica operante presso l'Istituto Scientifico Universitario dell'ospedale San Raffaele di Milano, per finanziare un progetto di ricerca genetica per la cura di una delle malattie genetiche più diffuse, con un bambino malato su ogni 2.500 nati.